Chirurgia

Home / Altri trattamenti / Chirurgia
Anestesia

Problemi con i denti del giudizio? Potresti aver bisogno del chirurgo orale!

La chirurgia orale è la branca dell’odontoiatria che si occupa delle estrazione dentali e delle patologie chirurgiche della bocca.

Il problema più frequente è legato ai denti del giudizio o terzi molari inferiori che, frequentemente, possono avere problemi di difficoltà di eruzione in arcata (disodontiasi).

Durante il processo di eruzione il dente crea una piccola fissurazione della gengiva necessaria per il passaggio del dente che si sposta da una posizione all’interno dell’osso alveolare fino a comparire in bocca. I batteri dell’ambiente orale possono, quindi, raggiungere il dente del giudizio e dare infiammazione dei tessuti molli che lo circondano (pericoronarite).

Di solito questa infiammazione si risolve con il completamento dell’eruzione del dente in arcata. Se il percorso del dente non viene completato per le cause più varie, l’infiammazione ricorrente può essere l’indicazione per l’avulsione del dente.

In alcuni casi le radici del terzo molare inferiore possono essere molto vicine al percorso del Nervo Alveolare Inferiore e, prima di procedere all’estrazione, va studiata la posizione con un esame radiografico TC.

Di solito la sintomatologia dolorosa si verifica quando si infiammano i tessuti circostanti al dente si infiammano. In tale caso mantenere un igiene orale appropriata e utilizzare un colluttorio decontaminante (Clorexidina 0,12)  possono aiutare a sfiammare la zona. L’odontoiatra deciderà se somministrare antibiotico per os quando necessario.