Endodonzia

Home / Salviamo i denti / Endodonzia
Endodonzia
Dolore dentale intenso e pulsante che non smette neanche con i farmaci? Probabilmente c’è bisogno di una devitalizzazione.
La devitalizzazione è una procedura clinica che rientra nella branca dell’endodonzia. Si occupa delle patologie della polpa dentale, comunemente chiamato “nervo del dente”.
La polpa dentale si può infiammare per una carie profonda o un trauma e dare un sintomatologia molto dolorosa che non recede neanche con i farmaci. In quel caso il dentista dovrà accedere alla polpa dentaria e sostituire il nervo con un materiale biocompatibile.
A seconda del tipo di dente e del numero di radici da trattare il trattamento può essere più o meno lungo. In caso il dente sia particolarmente infiammato può essere necessario ricorrere a medicazioni intermedie.
Il dente devitalizzato può rimanere in bocca molti anni a patto che si rispettino le norme di igiene orale che valgono per i denti non devitalizzati. In alcuni casi è raccomandabile la realizzazione di una corona protesica per ricoprire un dente particolarmente danneggiato dalla carie al fine di prevenire una possibile frattura.